Cosa succede dopo che si é stati selezionati

Il 5 maggio 2020 sarà possibile verificare se si é tra i fortunati estratti.
Chi viene selezionato riceve le informazioni per entrare in contatto con l’organo preposto che é il Kentucky Consular Center. A questo punto vi verrà fornito l’elenco dei documenti che devono essere inviati telematicamente al centro e di quanto sarà necessario portare al colloquio a Napoli. Per tutta Italia il consolato di riferimento é infatti quello di Napoli.
Di nuovo, l’unica lista ufficiale dei documenti é quella che vi verrà fornita ma indicativamente si tratta di (per ogni membro della famiglia che deve ricevere la green card):
  • Copia completa del passaporto.
  • Due fotografie formato passaporto a colori formato passaporto.
  • Estratto di nascita (puó essere richiesto valido per l’espatrio tradotto).
  • Certificato di matrimonio ed eventuali certificati di divorzio o separazione per legami precedenti.
  • Certificato del Casellario Giudiziale per i maggiori di 16 anni.
  • Titolo di studio.
  • Congedo militare.
  • Documentazione finanziaria.
  • un indirizzo in USA.

In teoria la concessione della green card avviene a seguito dell’ aver dimostrato di possedere beni che possano garantire la propria sussistenza e quella delle persone a vostro carico per circa 6 mesi. Usualmente almeno per l’Italia questa documentazione non viene richiesta. Tenete comunque conto che anche se non formalmente richiesta di fatto sarà necessaria una certa disponibilità iniziale. Non disponendo di credit history non sarà facile accedere a linee di credito sostanziose. Spesso verranno chiesti anticipi maggiori in contanti, o finanziamenti e i crediti verranno dati a un interesse maggiore come garanzia.

Visita e colloquio finali

Qualche settimana prima vi verrà comunicato il giorno in cui sarà necessario recarsi a Napoli per il colloquio (in lingua italiana) e per le visite mediche. La visita medica viene effettuata all’istituto Diagnostico Varelli. Sempre al Varelli, qualora non aveste provveduto in precedenza, é possibile effettuare (a pagamento) i vaccini richiesti.

Purtroppo questo è anche il momento in cui si deve pagare. Si devono anche sostenere delle spese (non rimborsabili). Poco più di 300$ come tassa sul visto che consentirà il primo ingresso, 170euro per la visita medica. Entrambe  da pagare per ogni membro della famiglia.

Su questo forum troverete molte informazioni utili su tutto il processo burocratico, ma anche consigli utili come su dove alloggiare a Napoli. Alcuni B&B offrono servizi e tariffe convenzionate se segnalate che siete in procinto di sostenere il colloquio al consolato.

Se il colloquio con il console ha esito positivo viene consegnata una busta che non deve essere aperta. A questo punto si avranno 6 mesi di tempo per effettuare il primo ingresso su suolo americano. In quel momento consegnerete la busta chiusa e dopo poco riceverete, all’indirizzo che avrete indicato, le green card.

Infine visto che bisogna sempre pensare positivo vi lascio anche  questo link. La storia di una famiglia che ha realizzato il suo sogno proprio affrontando questo percorso.

Post aggiornato con i dati disponibili al 09/19/2019. Fate comunque sempre riferimento ai siti governativi per ogni informazione necessaria

SaveSave

SaveSave

[/fusion_text][/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]