Iscriversi alla DV 2021

Innanzi tutto specifichiamo subito che la partecipazione é totalmente gratuita, l’unico sito ufficiale a cui fare riferimento per l’inserimento dei propri dati é quello del dipartimento di stato: link iscrizione DV2021.

Online si possono trovare siti più o meno onesti che chiedono il pagamento di cifre talvolta anche considerevoli. Alcuni di questi siti, soprattutto se vi garantiscono un esito positivo, sono delle frodi altri semplicemente si fanno pagare il servizio di “caricare” la richiesta a vostro nome; il processo é piuttosto semplice quindi a mio parere non é necessario appoggiarsi a nessuno di questi siti.

I requisiti per iscriversi

I requisiti non sono molti

  • essere cittadino per nascita di uno dei paesi che non sono nella lista dei paesi esclusi. Questo può essere aggirato in due situazioni.  Qualora il coniuge sia cittadino per nascita di uno dei paesi cui é consentito fare richiesta. O se i vostri genitori al momento della vostra nascita erano cittadini e residenti in un paese cui é consentito fare richiesta.
    •  I cittadini nati in questi paesi non possono partecipare:

      Bangladesh, Brazil, Canada, China (mainland-born), Colombia, Dominican Republic, El Salvador, Guatemala, Haiti, India, Jamaica, Mexico, Nigeria, Pakistan, Philippines, South Korea, United Kingdom (except Northern Ireland) and its dependent territories, and Vietnam.

      E’ ammesso chi è nato a  Hong Kong SAR, Macau SAR, and Taiwan.

  • Avere un un grado di istruzione pari all’high school americana (quindi un diploma di scuola superiore dopo un percorso di 12 anni) o avere almeno 2 anni di esperienza lavorativa negli ultimi 5 (su questo sito è possibile verificare se il proprio lavoro è tra quelli qualificanti)

Al momento di fare la domanda di partecipazione online non vi saranno chiesti molti dati né documenti a supporto degli stessi. É però necessario rispondere sempre nel modo più accurato possibile,  perché informazioni sia errate che fraudolente comportano l’esclusione dall’assegnazione del visto in seguito. Qualora entrambi i coniugi fossero eleggibili a partecipare il consiglio é ovviamente di formulare una domanda per uno (inserendo sempre l’altro coniuge e i figli come dependant) così da raddoppiare le possibilità di essere selezionati.

Quali dati saranno richiesti?

I dati che vengono richiesti (non appena rese pubbliche vi invito, però, a verificare sul nuovo regolamento che non siano stati apportate modifiche) sono:

  • Nome completo cosí come compare sui vostri documenti;
  • per il solo richiedente ( non per i derivati) numero del passaporto, nazione di emissione e data di scadenza dello stesso;
  • Data di nascita;
  • Sesso;
  • Città e paese di nascita ( !!Attenzione per la cittadinanza si fa sempre riferimento a quella di nascita e non ad eventuali cittadinanze acquisite in seguito);
  • Indirizzo di residenza;
  • Recapito telefonico ed email;
  • Stato civile;
  • (se applicabile informazioni su coniuge e/o figli – attenzione a seguire le istruzioni ed inserire i dati di tutte le persone come richiesto dal programma pena esserne esclusi);
  • Titolo di studio;
  • Una foto digitale non più vecchia di sei mesi;

La foto spesso é una delle cose che manda in crisi chi fa la domanda. A questo link é possibile verificare tutti i requisiti richiesti perché una fotografia sia ritenuta conforme. É probabile che nessuno verificherà mai se la vostra foto data effettivamente più di sei mesi, ma considerando che se così non fosse potrebbe essere motivo di esclusione il consiglio é di non rischiare.

Alcune notazioni:

  • Non inviate più richieste pena la squalifica dal sorteggio.
  • Non fornire in modo completo e corretto tutte le informazioni sopra richieste comporta l’automatica esclusione. In particolare modo per i dati relativi al passaporto non sono previste eccezioni o poter fare ammenda in seguito per nessun motivo.
  • Non importa quando la richiesta viene inserita, Nella scelta random non viene tenuto conto di quando la richiesta é stata fatta.
  • Le possibilità di essere scelti, dato che i partecipanti sono sempre svariati milioni negli ultimi anni, sono circa del 2%.

Una volta che la richiesta sarà andata a buon fine vi verrà fornito un confirmation number. Conservatelo con cura perché a maggio dell’anno successivo vi consentirà di verificare se siete stati selezionati o no. In caso lo perdiate mantenete la calma perché sará possibile risalire egualmente ai dati necessari.

Se a maggio risulterete selezionati inizierà tutto l’iter burocratico per l’assegnazione della green card.